ITS Italia.
"La saggezza è figlia dell'esperienza"

SNODO SFERICO RADIALE ESENTE DA MANUTENZIONE DIN 648 E

Tipo di accoppiamento : Cromo duro / PTFE

Il terminale esente da manutenzione con la superficie di strisciamento in acciaio - PTFE composito prevede un alloggiamento e un anello interno dello snodo sferico. Tra alloggiamento e anello interno, viene stampato a iniezione uno strato di strisciamento in plastica rinforzata con fibra di vetro e contenente PTFE.

L'alloggiamento dei terminali con dimensioni da 5 a 12 compresa è realizzato in acciaio automatico zincato.

Le altre dimensioni sono in acciaio temprabile, sottoposto a trattamento termico e zincato.

L'anello interno in acciaio al carbonio cromo è temprato e rettificato e la superficie di strisciamento rivestita al cromo duro.

Questo tipo di snodo è particolarmente indicato in tutte quelle applicazioni che prevedono l'utilizzo di un carico unilaterale, costanti e senza sollecitazioni d'urto, come ad esempio apparecchi di sollevamento, snodi per stantuffi di cilindri idraulici, nel Kart, ecc...

La durata d’uso dello snodo sferico non richiedente manutenzione, così come pure per lo snodo richiedente manutenzione, può essere intesa come il numero di oscillazioni complete o il numero delle ore di funzionamento. Anche in questo caso è sempre buona prassi affidarsi alle esperienze applicative precedenti; esistono comunque delle formule, attraverso le quali è possibile effettuare dei calcoli relativi a parametri importanti riguardanti gli snodi sferici e di seguito elencate.

Serie GE..C e GE..ET 2RS

Serie GEG..C e GEG..ET 2RS

Serie JET

Scarica il catalogo

Per avere altre informazioni contattaci. Siamo pronti ad offrirti consigli e una consulenza personalizzata per darti il meglio.

Contatti